Montjuic a Barcellona: 4 cosa vedere

La collina di Montjuic è uno dei punti panoramici migliori di Barcellona. Ospita storia, giardini, musei, strutture culturali e impianti olimpici. Scopriamola insieme!

Barcellona è uno scrigno di luoghi di interesse da visitare, come la Sagrada Familia, il Parc Guell, La Boqueria, le spiagge della Barceloneta, il Parc de la Ciutadella e il Tibidabo.

Tutti posti meravigliosi da scoprire, ma oggi ti racconto della zona di Montjuïc, una collina imponente, alta 175 metri, nella periferia di Barcellona, che offre uno scenario affascinante ben oltre la celebre Fontana Magica. Insieme al Tibidabo, delinea il promontorio collinare che domina la città.

Questa zona verdeggiante è un vero e proprio scrigno di palazzi storici e cultura, tanto da meritare il soprannome di “collina dei musei”.

Il nome Montjuïc significa letteralmente “Monte degli Ebrei” o “Mont dels Jueus”, e richiama un cimitero ebraico medievale che un tempo sorgeva sulla montagna. Questo nome testimonia la storia stratificata di questa regione, che è stata abitata da Celti Iberici, Romani e molti altri popoli nel corso dei secoli.

Le principali attrazioni e luoghi d’interesse di Montjuïc risalgono principalmente al 1929, quando Barcellona ospitò l’Esposizione Internazionale, e al 1992, anno in cui la città accolse le Olimpiadi.

Tuttavia, Montjuïc è molto più di un semplice sito storico. In questo articolo, ci addentreremo oltre la Fontana Magica per scoprire le gemme nascoste e le esperienze imperdibili che questa collina unica ha da offrire, dalle viste panoramiche mozzafiato ai tesori culturali che affiorano in ogni angolo.

Preparatevi a un viaggio di esplorazione che rivelerà Montjuïc in tutta la sua straordinaria diversità.

Ecco alcune delle cose da vedere e fare a Montjuïc:

  • Ammirare la Fontana Magica, un’attrazione iconica di Barcellona che offre uno spettacolo di luci, musica e acqua;
  • Esplorare il Poble Espanyol, un villaggio spagnolo che è stato costruito per l’Esposizione Internazionale del 1929;
  • Visitare il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna, che ospita una vasta collezione di arte catalana;
  • Salire al Castello di Montjuïc per godere di una splendida vista della città;
  • Visitare il Museo Joan Miró, che ospita una collezione di opere di questo famoso artista catalano;
  • Assistere a un concerto o a uno spettacolo al Palau Sant Jordi, un’arena multifunzionale che ospita eventi di ogni genere;
  • Fare una passeggiata nel Parc de Montjuïc, un grande parco che offre un’oasi di pace e tranquillità nel cuore della città.

Montjuïc è una destinazione imperdibile per chiunque visiti Barcellona. Con la sua ricca storia, cultura e natura, questa collina non ti deluderà.

Come arrivare a Montjuic

Montjuic Barcellona

Potrai raggiungere Montjuic in molti modi, dipenderà molto da quanto avrai voglia di camminare e dal punto della città dal quale parti:

  • A piedi: io ci sono arrivata così ed è stato bellissimo. Da Piazza Spagna e dintorni imbocca Avinguda Maria Cristina, fino alla Fontana Magica e poi prosegui fino a Palazzo Nazionale;
  • Metro: a seconda del percorso che deciderai di fare potrai prendere la linea 1 e 3 per scendere alla fermata Espanya, la linea 2 o 3 per Paral-lel oppure la linea 3 per Poble Sec;
  • Autobus: di tutti i bus che arrivano nei pressi, l’unico che sale fino alla Montagna e al Castello è il numero 150;
  • Teleferica: inizia il suo percorso dal Parc de Montjuïc, dove si trova anche la stazione di arrivo della Funicolare. Questa suggestiva teleferica si inerpica verso la cima del colle, raggiungendo infine il maestoso Castello di Montjuic. Durante il viaggio di ritorno, la teleferica effettua una breve fermata al Mirador de l’Alcalde. Da questa piattaforma panoramica, è possibile godere di una vista spettacolare sulla città. 📌 Prenota il biglietto online in questa pagina;
  • Funivia, conosciuta come Aeri del Port: attrazione incantevole che fa il percorso in teleferica dalla Torre Sant Sebastià, a Barceloneta, fino ai Giardini di Miramar, sulla montagna Montjuic;
  • Funicolare: costruita nel 1928 e rinnovata nel corso degli anni, ha un percorso di 758 metri. La stazione di partenza si trova lungo l’Avinguda del Paral-el, interscambio anche della linea 2 e 3 della metro. La stazione di arrivo è Parc de Montjuic.

Montjuic: cosa fare

Montjuic Barcellona

Montjuïc è una collina imponente, che offre una vista mozzafiato sulla città e ospita una serie di attrazioni culturali di fama mondiale, tra cui il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna, il Castello di Montjuïc, il Poble Espanyol e la Fontana Magica.

Montjuïc è stata sede dei Giochi Olimpici del 1992 e ospita ancora oggi una serie di eventi importanti, tra cui la Festa Major de Barcelona.

Se siete alla ricerca di una destinazione culturale e storica da visitare a Barcellona, Montjuïc è la scelta perfetta.

Ecco alcune delle cose da vedere e fare a Montjuïc

1. Giardini di Montjuïc

Montjuïc ospita una decina di giardini, ognuno progettato secondo caratteristiche specifiche di elementi decorativi e flora.

I giardini più belli sono Miramar, Teatre Grec, Laribal, Joan Maragall, Joan Brossa, Mossèn Costa i Llobera, Mossèn Cinto Verdaguer e il Giardino Botanico e il Giardino Botanico Storico.

I giardini di Montjuïc sono una destinazione perfetta se cerchi un po’ di pace e tranquillità, lontano dal trambusto della città.

Alcuni dei giardini di Montjuïc ospitano anche attrazioni culturali, come il Teatro Greco, un teatro all’aperto che ospita concerti, spettacoli teatrali e altri eventi durante tutto l’anno.

2. Musei di Montjuïc

Montjuïc è una collina ricca di storia e cultura, e ospita una serie di musei di fama mondiale.

Il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (MNAC) ospita una vasta collezione di arte catalana, tra cui dipinti, sculture, gioielli e ceramiche.

La Fondazione Miró comprende una collezione di opere dell’artista catalano Joan Miró, tra cui dipinti, sculture, ceramiche e disegni.

Il Museo Olimpico e dello Sport mostra una collezione di cimeli relativi ai Giochi Olimpici, tra cui medaglie, uniformi e attrezzature sportive.

Il Museo Archeologico della Catalogna custodisce una collezione di reperti archeologici trovati in Catalogna, tra cui ceramiche, gioielli, armi e strumenti.

3. Attrazioni turistiche di Montjuïc

Montjuic

Montjuïc promette un’esperienza di svago e divertimento che soddisfa ogni desiderio. Accanto alla maestosa Fontana Magica, che incanta con spettacolari giochi di luce, acqua e musica, un mondo di avventure attende.

Alcune attrazioni turistiche da non perdere sono:

  • Castello di Montjuïc: un’antica fortezza. Scopri la storia e ammira le viste panoramiche mozzafiato;
  • Poble Espanyol: una ricostruzione di un paesino medievale;
  • Stadio Olimpico: lo stadio dove si sono svolte le Olimpiadi del 1992;
  • Palau Sant Jordi: un palazzetto dello sport che ospita eventi sportivi e concerti;
  • Piscine Picornell: un complesso di piscine olimpiche.

4. Belvedere di Montjuïc

Se seialla ricerca di un posto dove ammirare la bellezza di Barcellona dall’alto, Montjuïc è la zona ideale. Ecco alcuni posti suggestivi:

  • Castello di Montjuïc: un castello costruito nel XVII secolo che offre una vista mozzafiato sulla città;
  • Mirador dell’Alcalde: un belvedere situato nel Parc de Joan Miró che offre una vista panoramica;
  • Mirador del Migdia: punto panoramico situato nel Parc de Montjuïc;
  • Mirador de Miramar: situato nel Parc de Miramar con vista panoramica della città e del porto;
  • Cami del Mar: un sentiero che si snoda lungo la costa;
  • Las Arenas: un imponente centro commerciale con vista panoramica.

Allora sei pronto a partire alla scoperta di Montijuic?

Scopri dove alloggiare a Barcellona: le 7 zone migliori della città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto