Cosa mangiare ad Amsterdam: i migliori piatti tipici olandesi

La capitale olandese, famosa per la sua bellezza e cultura uniche, offre un’ampia gamma di prelibatezze. Scopri i migliori piatti tipici olandesi da mangiare ad Amsterdam.

Se stai organizzando un viaggio ad Amsterdam, devi assolutamente sapere cosa mangiare ad Amsterdam e quali sono i 10 piatti tipici olandesi da non perdere.

In città, troverai una tradizione culinaria ricca e diversificata, che rende la cucina locale un’esperienza da fare.

Amsterdam è una città ricca di attrazioni, dalla sua architettura storica ai suoi canali pittoreschi, dai musei ai tantissimi luoghi di interesse. Ma non è solo questo che rende la capitale olandese una destinazione imperdibile.

Leggi anche l’Itinerario di Amsterdam in 3 giorni

Anche la possibilità di assaporare cibi tipici e scoprire sapori diversi dalla tua consueta esperienza gastronomica sono un’opportunità da cogliere al volo.

Ecco i 10 piatti tipici olandesi da mangiare ad Amsterdam.

Patatje oorlog: il piatto street food olandese da non perdere

Cosa mangiare ad Amsterdam Patatje oorlog

Le patatine fritte sono un must in ogni viaggio ad Amsterdam. Ma non si tratta di semplici patatine fritte: le patatje oorlog sono un piatto street food olandese unico, che combina il sapore croccante delle patatine con una salsa a base di maionese, burro di arachidi e cipolla.

Le patatje oorlog sono un’ottima opzione per un pasto veloce e gustoso. Sono disponibili praticamente ovunque, dai chioschi di strada ai ristoranti.

Ecco alcuni consigli per gustare al meglio le patatje oorlog:

  • Acquistale da un chiosco di strada o da un ristorante locale;
  • Chiedi la salsa di accompagnamento;
  • Condividile con gli amici.

Le patatje oorlog sono un’esperienza culinaria da non perdere durante un viaggio ad Amsterdam.

Broodje haring: il panino con l’aringa

Broodje haring Amsterdam piatti tipici olandesi

L’aringa è un piatto tradizionale olandese da mangiare ad Amsterdam. Le aringhe vengono consumate crude, marinate o affumicate, e sono spesso servite in un panino, chiamato broodje haring.

Il broodje haring è un piatto tipico semplice ma gustoso, che combina il sapore deciso dell’aringa con la freschezza dei cetriolini e della cipolla. È un’ottima opzione per un pasto veloce e sfizioso.

Consiglio: chiedi l’aringa cruda, se non sei abituato ai sapori forti.

Bitterballen: polpette fritte

Bitterballen piatto tipico olandese

Le Bitterballen sono un tipico street food olandese, che consiste in polpettine di carne di manzo aromatizzata, fritte in pastella e servite con mostarda.

Le Bitterballen sono un ottimo spuntino o aperitivo, anche passeggiando mentre continui a visitare Amsterdam, e le troverai praticamente ovunque, dai chioschi di strada ai bar. Sono un’ottima opzione per chi ama i sapori forti e decisi e sono ideali se gustate con una birra o una bibita analcolica.

Rijsttafel: cucina olandese da provare

Rijsttafel cucina olandese

Il Rijsttafel è un piatto tradizionale indonesiano che è diventato un’icona della cucina olandese. Si tratta di un pasto completo a base di riso, che viene accompagnato da una varietà di piatti di carne, pesce, verdure e spezie.

È un’esperienza culinaria unica, che ti offre la possibilità di mangiare molti sapori. I piatti sono solitamente serviti in piccole porzioni, in modo da poterne assaggiare tanti quanti possibile.

Ti consiglio di ordinare un rijsttafel in un ristorante specializzato e di assaggiare tutti i piatti, anche quelli che non conosci, vedrai che ti lascerà un ricordo indelebile del tuo viaggio ad Amsterdam.

Stamppot: un piatto tradizionale olandese

Cosa mangiare ad Amsterdam Stamppot

Stamppot è un piatto tradizionale olandese a base di purè di patate, verdure e carne o salsicce. È un piatto semplice ma gustoso, che è stato consumato dagli olandesi per secoli.

È spesso servito con un pezzo di carne o salsicce, e può essere accompagnato da una varietà di salse, come senape, ketchup o mostarda.

Stamppot è un modo perfetto per conoscere la cucina olandese e sperimentare i sapori autentici di questo Paese.

È un piatto economico e facile da preparare, quindi puoi anche provare a prepararlo a casa.

Stroopwafel: dolce tipico olandese

Stroopwafel Dolce tipico olandese

Lo Stroopwafel è un dolce olandese iconico, composto da due cialde sottili e croccanti con un ripieno di sciroppo di caramello liquido. È un dolce semplice ma gustoso, iconico della cucina olandese.

È spesso servito caldo, in modo che il caramello si sciolga e inumidisca le cialde. È un ottimo spuntino o dessert, e può essere gustato da solo o con una tazza di caffè o tè.

Pannenkoeken: pancake olandesi

Pannenkoeken cosa mangiare ad Amsterdam

I Pannenkoeken sono dei pancake olandesi, simili ai pancake americani ma più spessi e croccanti. Sono un piatto tradizionale olandese, che viene consumato per colazione, pranzo o cena.

Possono essere serviti in una varietà di modi, sia dolci che salati. I più comuni sono con sciroppo e zucchero a velo oppure con bacon e formaggio, ma la versione più apprezzata dagli olandesi è quella con bacon più sciroppo dolce.

Formaggio olandese: una vera delizia

Formaggio olandese amsterdam

Il formaggio è uno dei prodotti alimentari più famosi dell’Olanda. Il Paese è infatti uno dei maggiori produttori di formaggio al mondo, e vanta una ricca tradizione casearia che risale a secoli fa.

I formaggi olandesi sono disponibili in una varietà di forme, dimensioni e sapori. I più popolari sono:

  • Gouda: un formaggio giallo a pasta dura, con un sapore dolce e delicato;
  • Edam: un formaggio giallo a pasta dura, con un sapore più piccante del Gouda;
  • Maasdam: un formaggio giallo a pasta dura, con un sapore ricco e complesso.

Il formaggio olandese può essere gustato in una varietà di modi, sia da solo che come ingrediente in altri piatti. È spesso servito come antipasto o spuntino, e può essere accompagnato da frutta fresca, cracker o pane.

Il formaggio olandese è anche un ingrediente popolare in molti piatti della cucina olandese, come lo Stamppot e i Pannenkoeken.

Speculoos: biscotto natalizio olandese

Speculoos biscotto amsterdam

Lo Speculoos è un biscotto speziato tipico della cucina olandese, che viene tradizionalmente consumato durante le festività natalizie.

È un biscotto croccante e aromatico, preparato con una pasta a base di farina, zucchero, burro, uova, cacao e spezie (cannella, zenzero, cardamomo, pepe, noce moscata e chiodi di garofano). La pasta viene poi modellata in forme tradizionali, come stelle, cuori o renne, e cotta al forno.

Lo Speculoos può essere gustato da solo o accompagnato da una tazza di caffè o tè. È anche un ingrediente popolare in molti dessert, come la torta di pan di zenzero e il pudding di Natale.

Appeltaart: la torta di mele olandese

Appeltaart dolce tipico olandese

L’Appeltaart è una torta di mele tipica della cucina olandese, che è un dessert popolare in tutto il Paese.

È una torta semplice ma gustosa, preparata con una base di pasta brisée e un ripieno di mele, zucchero, spezie e cannella. La torta viene poi cotta al forno fino a doratura.

L’Appeltaart può essere gustata da sola o accompagnata da una tazza di caffè, tè oppure un infuso alla menta fresca, tipica bevanda olandese. È anche un dessert popolare per le feste, come il Natale e Pasqua.

Dove mangiare ad Amsterdam: ecco i locali migliori

Amsterdam offre una vasta gamma di opzioni gastronomiche, dai ristoranti stellati Michelin ai locali tipici olandesi, fino allo street food.

Consigli per mangiare a buon prezzo ad Amsterdam: Vai a mangiare in un locale tipico olandese. I prezzi in questi locali sono generalmente più bassi rispetto ai ristoranti di alta cucina e prova lo street food per mangiare a buon prezzo.

Per un’esperienza culinaria di alto livello, i migliori ristoranti di Amsterdam includono:

  • Haesje Claes: propone una cucina principalmente tipica olandese;
  • De Librije: un ristorante stellato Michelin che serve piatti creativi e innovativi della cucina olandese.
  • Bord’Eau: un ristorante stellato Michelin che offre una cucina francese moderna in un ambiente elegante.
  • Rijks: un ristorante stellato Michelin che serve piatti della cucina olandese tradizionale in un ambiente moderno.

Per provare la vera cucina olandese, i locali tipici da non perdere sono:

  • Hap Hhm: locale tipico aperto dal 1935, offre piatti della tradizione;
  • De Drie Graefjes: un ristorante che serve piatti tradizionali olandesi, come lo stamppot e i pannenkoeken;
  • In de Waag: un ristorante che offre una cucina olandese moderna in un ambiente storico;
  • De Oude Waag: un ristorante che serve piatti della cucina olandese tradizionale in un ambiente medievale.
  • Winkel 43: locale con una terrazza aperta durante i mesi estivi e cucina tipica olandese.

Per un’esperienza più informale, lo street food ad Amsterdam è un’ottima opzione. I piatti più popolari includono:

  • Foodware: locale da cibo da asporto.
  • ‘t Kuyltje: piccolo locale take away dove gustare buonissimi panini;
  • Goudse Stroopwafel: uno dei migliori chioschetti di stroopwafel all’Albert Cuypmarkt.

Insomma, che tu sia un viaggiatore avvent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto