Quando andare ad Amsterdam: il periodo migliore e i consigli per evitare le folle

Scopriamo insieme quando andare ad Amsterdam, il clima, il periodo ideale e consigli per evitare le folle.

Amsterdam, la capitale olandese, è una città affascinante e vivace, ricca di storia, cultura e divertimento. Il clima della città è mite e temperato, con estati calde e inverni freddi.

Il periodo migliore per visitare Amsterdam è durante la primavera o l’autunno, quando il tempo è piacevole e le file ai luoghi di interesse sono meno numerose.

Se stai cercando di risparmiare denaro e evitare le folle, è importante scegliere il momento giusto per visitare la città.

In questo articolo cercherò di darti consigli e dritte su quando andare ad Amsterdam per non sbagliare e goderti il tuo viaggio!

Clima di Amsterdam: quando andare, quando evitare

Il momento migliore per visitare Amsterdam è durante la primavera, da aprile a giugno, quando i tulipani sono in piena fioritura, oppure in estate per godere di temperature più miti.

Tuttavia, la città è affascinante in ogni stagione, ma per decidere quando andare ad Amsterdam, segui questi consigli.

Il periodo da evitare è l’inverno, poiché l’umidità e il vento rendono il freddo più intenso, con la possibilità di gelate. Nonostante ciò, Amsterdam durante il periodo natalizio assume un’atmosfera magica.

Amsterdam presenta un clima sub-oceanico caratterizzato da molta pioggia e umidità, estati fresche e inverni freddi ma non estremi. Anche in piena estate, il mare mantiene temperature fredde, non superando i 15-16 gradi.

Le precipitazioni sono distribuite uniformemente durante l’anno, con una leggera diminuzione in estate, ma senza escludere piogge occasionali. L’inverno è freddo e l’umidità accentua il freddo.

Insomma, la primavera avanzata (aprile-maggio) e la prima metà di settembre sono i periodi ideali per visitare Amsterdam.

Quando andare ad Amsterdam per risparmiare

Quando andare ad Amsterdam

Il periodo migliore per visitare Amsterdam dal punto di vista economico è durante la bassa stagione, ovvero nei mesi di gennaio e febbraio. In questo periodo i prezzi dei voli e degli hotel sono meno elevati, ma il clima è freddo e umido, con temperature che possono scendere sotto lo zero.

Per visitare Amsterdam e godersela dal punto di vista climatico prenota in primavera o in estate. In questo periodo il clima è più mite e soleggiato, ma i prezzi dei voli e degli hotel sono più alti.

Posso dirti, che secondo la mia esperienza, il periodo migliore per visitare Amsterdam dipende dalle proprie esigenze e dal budget a disposizione.

Se desideri risparmiare, il periodo migliore è la bassa stagione, ma dovrai fare i conti con il freddo. Se desideri goderti il clima, il periodo migliore è la primavera o l’estate, ma ti toccherà pagare prezzi più alti.

Ti consiglio sempre comunque di dare un’occhiata a questa pagina delle offerte per vedere quando conviene partire e se riesci a combinare clima ideale e budget.

LEGGI ANCHE: Itinerario di Amsterdam in 3 giorni

Primavera ad Amsterdam

Begijnhof e Bloemenmarkt Amsterdam

Il clima di Amsterdam in primavera è incerto, con temperature che possono variare da fredde a miti. In marzo le temperature medie sono di circa 7 gradi Celsius, mentre in aprile e maggio si aggirano intorno ai 15 gradi. È possibile che piova, quindi è consigliabile portare con sé un impermeabile.

Nonostante ciò, resta il periodo migliore per visitare Amsterdam.

La primavera è una stagione ricca di eventi e tra i più importanti ti segnalo:

  • Bloemencorso Bollenstreek: una parata di carri allegorici decorati con tulipani e altri fiori, che si svolge nel mese di aprile.
  • Giorno del Re: una festa nazionale che si celebra il 27 aprile, giorno del compleanno del re.
  • Amsterdam Light Festival: un festival di luci che si svolge nel mese di novembre.

In primavera, Amsterdam è meno affollata rispetto all’estate, quindi è il momento ideale per visitare le attrazioni della città, come:

  • I canali di Amsterdam;
  • Il Museo Van Gogh: un museo dedicato all’opera del pittore olandese Vincent van Gogh;
  • Rijksmuseum: un museo di arte e storia che ospita una vasta collezione di opere d’arte olandesi.

La primavera è una stagione ideale per visitare Amsterdam. Il clima è mite, le giornate sono lunghe e ci sono molti eventi da vedere e da fare.

Estate ad Amsterdam

Quando andare ad Amsterdam

L’estate ad Amsterdam è caratterizzata da un clima mite, con temperature che possono raggiungere i 30 gradi, ma sono possibili anche frequenti piogge.

Anche questa è una stagione ricca di eventi, tra cui:

  • Grachtenfestival: un festival di musica classica che si svolge sui canali della città.
  • Amsterdam Dance Event: un festival di musica elettronica che si svolge in tutta la città.
  • Amsterdam Pride: un festival che celebra la comunità LGBTQ+.

In estate, la città è vivace e ricca di attività. Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare:

  • Visita Amsterdam in barca o in bicicletta;
  • Ammira i musei della città, come il Rijksmuseum e il Museo Van Gogh.
  • Partecipa a un evento estivo, come il Grachtenfestival o l’Amsterdam Pride.

L’estate è una stagione ideale per visitare Amsterdam. Il clima è mite, ci sono molti eventi da vedere e da fare e la città è più vivace che mai.

Valuta anche Cosa fare ad Amsterdam gratuitamente!

Autunno ad Amsterdam

Autunno ad Amsterdam

L’autunno ad Amsterdam è caratterizzato da un clima variabile, con temperature che possono scendere sotto i 10 gradi Celsius. È possibile che piova, quindi è consigliabile portare con sé un impermeabile e un ombrello.

In autunno, Amsterdam è ancora una città ricca di attività. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Visita i musei della città;
  • Assaggia i piatti tipici della tradizione culinaria dei Paesi Bassi.

Ecco alcuni consigli su come andare ad Amsterdam preparato per questa stagione:

  • Indossa abiti caldi e impermeabili.
  • Preparati alle variazioni di temperatura.
  • Prenota il tuo viaggio in anticipo, soprattutto se viaggi durante i weekend o durante le festività.

L’autunno è una stagione ideale per visitare Amsterdam. Il clima è ancora mite, ci sono molti eventi da vedere e da fare e la città è meno affollata rispetto all’estate.

LEGGI ANCHE: Cosa mangiare ad Amsterdam

Inverno ad Amsterdam

Amsterdam in inverno

L’inverno ad Amsterdam è caratterizzato da un clima freddo, con temperature che possono scendere sotto lo zero. È possibile che nevichi, quindi è consigliabile portare con sé abiti caldi e impermeabili.

Questa è una stagione ricca di eventi, tra cui:

  • Notte dei musei: i musei della città aprono fino a tarda notte.
  • Amsterdam Light Festival: un festival di luci che si svolge in tutta la città.
  • Mercatini di Natale: mercatini natalizi che vendono prodotti artigianali e gastronomici.

Insomma, Amsterdam è una città affascinante da visitare in qualsiasi periodo dell’anno.

Il clima è mite in primavera e in estate, con temperature che possono raggiungere i 30 gradi Celsius. L’autunno è una stagione ideale per visitare la città se si desidera evitare la folla e godere di un clima più fresco. L’inverno è una stagione magica, con mercatini di Natale e festival di luci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto