Cosa vedere a New York: attrazioni e tour imperdibili

New York è una città enorme e orientarsi nei luoghi di interesse da vedere non è facile. Scopri con me quali non puoi assolutamente perdere!

Il mio viaggio a New York durò 5 giorni, nei quali cercai di concentrare tutte le attrazioni, i luoghi di interesse più famosi e i tour imperdibili che avrei voluto vedere e fare.

Non mi sarei mai persa la Statua della Libertà, l’Empire State Building o il Metropolitan Museum, ma volevo anche vedere posti famosi a New York, come il locale Serendipity, il Central Park e il Guggenheim.

Se il tuo soggiorno a New York durerà 2 o 3 giorni giorni, ti consiglio di leggere questo mio articolo con itinerario dettagliato.

New York è una città enorme, con un’infinità di attrazioni da vedere. Per non perdere tempo prezioso e vedere il meglio della città, è importante organizzare un itinerario dettagliato.

Ecco alcuni consigli:

  • Scegli le attrazioni che ti interessano di più. New York ha qualcosa da offrire a tutti, ma è impossibile vedere tutto in un solo viaggio. Scegli le attrazioni che ti interessano di più e concentrati su quelle.
  • Prenota i biglietti in anticipo. Alcune delle attrazioni più popolari di New York, come l’Empire State Building e il Metropolitan Museum of Art, richiedono la prenotazione anticipata.
  • Segui itinerari intelligenti. Metti nella stessa giornata attrazioni vicine tra loro per risparmiare tempo e fatica.

In questo articolo, cercherò di offrirti informazioni utili per segnare le tappe di cosa vedere a New York, per visitare la città e non perdere le attrazioni migliori.

Cosa vedere a New York: tour gratis della città

Cosa vedere a New York

Ho deciso che questo articolo sarà un po’ diverso dai miei soliti post di viaggio perché avrà 2 liste delle cose da vedere a New York: una sarà la mia e l’altra sarà quella di Piero Armenti.

Sì, proprio il Piero de “Il mio viaggio a New York“.

Chi meglio di lui avrebbe potuto affiancarmi in questo post con due punti di vista differenti: il mio da turista e il suo, che conosce la città e la mostra a chi ha voglia di scoprirla.

New York è una città enorme e vivace, con una miriade di attrazioni e attività da offrire. Ma, con così tante cose da vedere e da fare, può essere difficile sapere da dove iniziare.

CONSIGLIO – TOUR GRATIS DI NEW YORK

Il tour gratis di New York in inglese è un’esperienza perfetta per iniziare ad esplorare la Grande Mela. I free tour non hanno un prezzo fisso, ma sarai tu a scegliere il prezzo opportuno da pagare a fine attività. Un’occasione unica! 📌 Prenota, cliccando qui!

Allora siamo pronti? Cosa vedere a New York? Partiamo con la mia lista con i posti più belli della città.

Empire State Building

Luoghi di interesse New York

L’Empire State Building è uno dei simboli più iconici di New York. Con i suoi 443 metri di altezza, offre una vista mozzafiato sulla città, sia di giorno che di notte ed è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 22:00.

Piani di osservazione

L’Empire State Building ha due piani di osservazione: l’86th Floor Observatory e il 102nd Floor Observatory.

L’86th Floor Observatory è il principale, ed è quello che offre la vista più panoramica.
Il 102nd Floor Observatory è più piccolo e offre una vista più ravvicinata su alcune parti della città.

Ah e ovviamente potrai fare una foto con King Kong!

Consigli

  • Per evitare le lunghe code, è consigliabile acquistare i biglietti online in anticipo.
  • Se vuoi ammirare la vista di notte, ti consiglio di arrivare all’orario del tramonto.
  • Per visitare entrambi i piani di osservazione, acquista un biglietto combinato.

Biglietti

I biglietti possono essere acquistati online (consigliato per evitare le file) o presso la biglietteria dell’edificio. I prezzi variano a seconda dell’orario e del piano di osservazione scelto.

📌 Scegli il biglietto per l’Empire State Building più adatto alle tue esigenze, in questa pagina!

Come arrivare

L’Empire State Building si trova al 20 W 34th St, a Manhattan. È facilmente raggiungibile a piedi da Times Square e dal Rockefeller Center. La fermata metro più vicina è 34 St – Herald Sq Subway Station (linea arancione B, D, F, M, linea gialla N, Q, R, W), e la fermata bus più vicina è 5 Av/W 33 St (linea BxM4).

Statua della Libertà e Ellis Island

Luoghi di interesse New York

La Statua della Libertà è uno dei simboli più iconici del mondo, una delle cose da vedere assolutamente durante qualsiasi visita a New York. Si trova su Liberty Island, un isolotto situato a circa 3 km da Manhattan.

Te ne ho già parlato in un altro post dandoti tutte le informazioni necessarie alla visita, ma non smetterò mai di consigliarla perché per me è stato un momento davvero emozionante.

Come arrivare

La Statua della Libertà è raggiungibile con un traghetto da Battery Park, a Manhattan. La biglietteria si trova a Battery Place, presso Castle Clinton. La fermata metro più vicina è Bowling Green (linee verdi 4 e 5), e la fermata bus più vicina è Greenwich St/Battery Pl (linea BxM18).

La durata della crociera è di circa un’ora.

Orari

La Statua della Libertà è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00. I traghetti partono ogni 30 minuti. In caso di condizioni avverse l’accesso alla corona può essere sospeso.

Biglietti

I biglietti possono essere acquistati online (opzione consigliatissima) o presso la biglietteria di Battery Park. I prezzi variano a seconda dell’opzione scelta.

📌 Scegli il biglietto per vedere la Statua della Libertà e il suo museo, il museo dell’immigrazione ed Ellis Island, in questa pagina!

Opzioni di visita

Esistono tre opzioni di visita alla Statua della Libertà:

  1. Visita dal traghetto: questa è l’opzione più economica e consente di ammirare la statua da vicino.
  2. Visita al piedistallo: questa opzione consente di salire al piedistallo della statua e ammirare la vista di Manhattan dall’alto.
  3. Visita alla corona: questa opzione consente di salire sulla corona della statua e ammirare la vista di Manhattan da una prospettiva unica. Ma è anche la più difficile da trovare, dato le lunghissime prenotazioni.

Ellis Island è un isolotto situato a circa 1 km da Liberty Island. Fu il principale centro di accoglienza per gli immigrati che arrivavano negli Stati Uniti tra il 1892 e il 1954 ed è raggiungibile con il traghetto per la Statua della Libertà.

Il biglietto per la Statua della Libertà include l’ingresso al museo dell’immigrazione di Ellis Island.

Museo Americano di Storia Naturale

Cosa vedere a New York

Tra i posti da visitare a New York, secondo me, l’American Museum of Natural History è l’attrazione più spettacolare.

L’American Museum of Natural History è un museo di storia naturale tra i più grandi e visitati, con una collezione di oltre 32 milioni di esemplari. Il museo è famoso per la sua collezione di fossili di dinosauro, la più grande al mondo.

Se hai visto il film “Una Notte al Museo”, riconoscerai la location!

Il museo offre un’ampia varietà di mostre e attività per tutte le età. Ci sono aree dedicate agli animali marini, ai fossili, alle culture del mondo e molto altro. Il museo è molto amato anche dai bambini, che possono divertirsi e imparare grazie alle tante attività interattive.

Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30, si trova in 200 Central Park West. La fermata metro più vicina è 81 Street – Museum of Natural History (linee A, B, C). La fermata bus più vicina è Central PK W & West 79 St (linea M10).

Per evitare le code alle biglietterie, ti consiglio di acquistare i biglietti online.

📌 Acquista il tuo biglietto per il Museo di Storia Naturale!

MOMA – Museo delle arti moderne

MOMA New York

Il Museum of Modern Art (MoMA) di New York è uno dei musei d’arte moderna più famosi al mondo.

Le sue collezioni ospitano alcune tra le opere più iconiche della storia dell’arte, come la Notte Stellata di Van Gogh, Les Demoiselles d’Avignon di Picasso e La persistenza della memoria di Dalì. Ho potuto ammirare, tra l’altro, anche “Le ninfee” di Monet e alcuni capolavori della mia amata Frida.

Si trova in 11 West 53rd Street, a Midtown Manhattan. È facilmente raggiungibile a piedi da Times Square e dal Rockefeller Center. La stazione metro più vicina è 5 Avenue-53 St Station (linea blu E, arancione M).

Il MoMA è aperto tutti i giorni dalle 10:30 alle 17:30, e il sabato fino alle 19:00. Per evitare le lunghe code, ti consiglio di acquistare il biglietto di ingresso online.

📌 Acquista il tuo biglietto di ingresso prioritario al MOMA in questa pagina!

The Metropolitan Museum of Art (The Met)

Cosa vedere a New York

Il Metropolitan Museum of Art (MET) è uno dei musei più importanti al mondo, situato nel cuore di New York City, all’interno di Central Park. Ogni anno, il MET ospita il Met Gala, un evento di beneficenza che raccoglie fondi per il Costume Institute del museo. Il gala è noto per le sue elaborate sfilate di moda, a cui partecipano numerose celebrità.

Il MET ospita una vasta collezione di opere d’arte, tra cui:

  • Arte egizia: la collezione egizia del MET è una delle più importanti al mondo, e comprende oltre 35.000 oggetti.
  • Arte greco-romana: la collezione greco-romana del MET comprende oltre 30.000 oggetti, tra cui sculture, mosaici e ceramiche.
  • Arte europea: la collezione europea del MET comprende oltre 2 milioni di oggetti, tra cui dipinti, sculture, manufatti e arazzi.
  • Arte asiatica: la collezione asiatica del MET comprende oltre 350.000 oggetti, provenienti da tutta l’Asia.
  • Arte africana, americana ed oceanica: la collezione africana, americana ed oceanica del MET comprende oltre 100.000 oggetti.

Ti consiglio di dedicarci molto tempo perché è enorme, io sono riuscita a vedere le parti che mi interessavano di più, molto velocemente, in mezza giornata. Per arrivarci: fermata metro 86th Street (linee 4, 5, 6).

📌 Acquista il tuo biglietto di ingresso prioritario al Metropolitan in questo sito!

Guggenheim Museum

Guggenheim New York

Il Guggenheim Museum di New York, situato sulla 5th Avenue di fronte a Central Park, è un’opera d’arte a sé stante.

La struttura, progettata da Frank Lloyd Wright, è un’iconica spirale che ospita al suo interno una vasta collezione di arte moderna e contemporanea ed è un museo da visitare almeno una volta nella vita.

Il Guggenheim Museum è uno dei musei più importanti al mondo e una visita è un’esperienza imperdibile per gli appassionati d’arte.

La collezione permanente comprende opere di artisti come Picasso, Kandinsky, Mondrian e Pollock, mentre le mostre temporanee presentano le ultime tendenze artistiche, come quella dell’artista Lee Ufan, vista da me.

Il Guggenheim Museum è aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 18:00, sabato fino alle 20:00. È chiuso il martedì. La stazione metro più vicina è 86th Street (linea verde 4, 5, 6).

Ti consiglio di acquistare l’ingresso prioritario per evitare le code all’ingresso.

📌 Acquista il tuo biglietto di ingresso prioritario al Guggenheim!

Times Square

Times Square

Nel tuo viaggio a New York, il punto di partenza ideale è Times Square, uno dei simboli iconici della città. Questa famosa intersezione si trova tra Broadway e la 7th Avenue, estendendosi dalla West 42nd Street alla West 47th Street.

New York è nota come “la città che non dorme mai”, e a Times Square questa fama prende vita: le luminose insegne e i cartelloni pubblicitari brillano intensamente anche di notte, e la piazza è sempre animata, indipendentemente dall’ora del giorno.

In questa zona vivace troverete numerosi negozi, tra cui l’Hard Rock Cafe e l’M&M’s World, mete interessanti, specialmente se state viaggiando con bambini. Times Square è facilmente raggiungibile a piedi da attrazioni rinomate come l’Empire State Building e il Rockefeller Center. Inoltre, è ben collegato dai mezzi pubblici.

Ti consiglio di visitare Times Square non solo durante il giorno, ma anche di notte, quando i cartelloni pubblicitari e gli schermi luminosi illuminano l’intera area, trasformandola in un paesaggio da film.

Lower Manhattan: Soho, Little Italy e Chinatown

Volatour New York

Nella zona di Lower Manhattan, si trovano 3 quartieri da visitare a New York: Soho, Little Italy e Chinatown.

Soho, abbreviazione di South of Houston, è uno dei quartieri più famosi di New York. È un quartiere dello shopping, della moda e del divertimento, con case colorate, locali, ristoranti, negozi, boutique di alta moda e gallerie d’arte.

Little Italy e Chinatown sono due quartieri storici di New York, un tempo abitati da immigrati italiani e cinesi. Oggi sono zone caratteristiche che si sono unite al resto della città.

Come arrivare: Soho, Little Italy e Chinatown si trovano a Lower Manhattan, a 10 minuti a piedi l’uno dall’altro. Le stazioni metro principali sono Canal St (linea verde 4, 6), Spring Street (linea blu A, C, E) e Grand St (linea arancione B, D).

Il tempo di visita che ti consiglio di dedicargli è un pomeriggio, sufficiente per visitare questi tre quartieri.

📌 Prenota un tour dei quartieri di Manhattan in questa pagina!

Wall Street e Charging Bull

Wall Street e Charging Bull

Lower Manhattan è il cuore finanziario di New York, una zona imperdibile per chi visita la città. Troverai Wall Street, la via simbolo della finanza mondiale, e il World Trade Center, il complesso architettonico simbolo della rinascita della città dopo l’attentato dell’11 settembre.

Wall Street

Wall Street è la via più famosa di Lower Manhattan, dove si trovano le sedi centrali delle più importanti banche americane, la Federal Hall e la borsa di New York.

Non dimenticare di scattare una foto davanti al Charging Bull (e di toccare i suoi genitali che portano fortuna), la statua del toro simbolo della via e della potenza americana.

World Trade Center

Il World Trade Center è un complesso architettonico simbolo della rinascita di New York dopo l’attentato dell’11 settembre. Il complesso comprende il One World Trade Center, la Freedom Tower, il 9/11 Memorial Museum e il 9/11 Memorial Plaza.

Come arrivare

La stazione metro più vicina a Lower Manhattan è Wall Street Station (linea rossa 2 e 3, linea verde 4 e 5). Il World Trade Center è facilmente raggiungibile a piedi da Lower Manhattan a circa 600 metri.

Ponte di Brooklyn

Cosa vedere a New York

Durante un viaggio a New York, è imperdibile una visita al celebre Ponte di Brooklyn, il primo ponte in acciaio costruito nel 1883 che collega Manhattan a Brooklyn. Questa iconica struttura sospesa fu a lungo la più grande del suo genere nel mondo.

Il Ponte di Brooklyn è un luogo molto frequentato, soprattutto dai turisti desiderosi di scattare foto memorabili. Dalla passeggiata pedonale elevata sopra le corsie delle auto, potrete godere di una spettacolare vista sullo skyline di New York.

Se ti trovi a Manhattan, la stazione di metropolitana più vicina è Brooklyn Bridge-City Hall Subway Station (servita dalle linee 4, 5 e 6). Dall’altra parte, a Brooklyn, puoi fare riferimento a York Street Subway Station (raggiungibile con la linea arancione F).

The Edge

Situato nel complesso dell’Hudson Yards, The Edge è la piattaforma panoramica più alta di New York, con una vista a 360° della città che include l’Empire State Building, il Top of The Rock e il World Trade Center.

È facilmente raggiungibile a piedi dalla High Line o da Times Square. La fermata metro più vicina è 34th St-Hudson Yards Subway Station (linea viola 7).

The Edge è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00 ed è un’esperienza imperdibile per chiunque visiti New York. La vista è mozzafiato e l’osservatorio offrono una serie di attrazioni e attività che lo rendono un luogo ideale per trascorrere una giornata o una serata.

Suggerimenti per la visita

  • Prenota i biglietti in anticipo: The Edge è un’attrazione molto popolare e i biglietti possono esaurirsi rapidamente. È consigliabile prenotare i biglietti in anticipo, soprattutto se si visita New York durante l’alta stagione.
  • Vai al tramonto: Il tramonto dall’Edge è un’esperienza davvero magica.
  • Indossa abiti comodi: Dovrai camminare un po’ per raggiungere la piattaforma panoramica.

📌 Acquista il tuo biglietto per The Edge in questa pagina!

Rockefeller Center e Top of The Rock

Cosa vedere a New York

Situato nel cuore di Manhattan, il Rockefeller Center è un complesso di 19 edifici commerciali, tra cui gli NBC Studios, il Radio City Music Hall e il Top of The Rock.

Il Top of The Rock è un osservatorio panoramico situato in cima al 30 Rockefeller Plaza. Potrai ammirare una vista mozzafiato di New York, con il Central Park, l’Empire State Building e il resto della città sullo sfondo. L’osservatorio è composto da tre terrazze, una interna e due esterne, che offrono viste a 360 gradi sulla città.

Il Rockefeller Center è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 23:00. Il Top of The Rock è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 23:00.

Per visitare il Rockefeller Center è consigliabile acquistare i biglietti online in anticipo, in quanto le code possono essere molto lunghe. Acquistalo in questa pagina!

Info pratiche

  • Indirizzo: 45 Rockefeller Plaza, New York, NY 10111
  • Come arrivare:
    • A piedi da Times Square (700 m, 9 min)
    • A piedi dall’Empire State Building (1,4 km, 17 min)
    • Metro: fermata 47-50 Sts-Rockefeller Ctr (linea arancione B, D, F, M)
    • Bus: linee lungo 5th Avenue
  • Orari:
    • Rockefeller Center sempre accessibile
    • Pista di pattinaggio da novembre ad aprile 8:30-00:00
    • Top of The Rock tutti i giorni 9:00-23:00

Central Park

Central Park

Central Park, uno dei parchi più vasti al mondo, è il polmone verde di New York e si estende lungo tutta la penisola di Manhattan.

L’ingresso è gratuito, ma offre numerose attrazioni da esplorare. Tra queste spiccano lo Zoo di Central Park, il Metropolitan Museum of Art, la Statua di Balto, il Strawberry Fields Memorial dedicato a John Lennon e la possibilità di fare un giro in barca presso The Loeb Boathouse. Durante l’inverno, c’è anche una pista di pattinaggio.

Il parco è aperto tutti i giorni dell’anno dalle 6 a mezzanotte, ma per una visita più serena, ti consiglio di esplorarlo al mattino presto. Dato le sue dimensioni, dedicagli almeno mezza giornata, se non un’intera giornata.

Per spostarsi all’interno del parco, è consigliabile noleggiare una bicicletta, cliccando qui!

Central Park è facilmente raggiungibile a piedi da Times Square ma anche tramite autobus (linee 5, 6, 7, A, B, C e D) o metropolitana (linee M1, M2, M3, M4 e M10).

Central Park Zoo

Il Central Park Zoo è una delle attrazioni più popolari di New York. Situato nel cuore di Central Park, questo piccolo zoo ospita oltre 500 animali provenienti da tutto il mondo.

Perché visitarlo?

  • Un’esperienza educativa per tutta la famiglia: i bambini possono imparare a conoscere gli animali da vicino e gli adulti possono scoprire nuove specie.
  • Un’occasione per conoscere da vicino gli animali: gli animali vivono in condizioni simili al loro habitat naturale, rendendoli facilmente osservabili.
  • Un’immersione nella natura nel cuore di New York: una giornata al Central Park Zoo è un’ottima occasione per trascorrere del tempo all’aria aperta e rilassarsi.

📌 Acquista il tuo biglietto per il Central Park Zoo, in questa pagina!

Harlem e Bronx

Bronx

Esplorando la zona settentrionale di Manhattan, ti immergerai nella vibrante cultura di Harlem, un quartiere intrinsecamente legato alla comunità afroamericana.

Celebre per i suoi locali jazz e le emozionanti esibizioni di musica gospel, Harlem offre un’esperienza unica. Se sei appassionato di questi generi musicali, ti consiglio di partecipare a un Jammin Jazz Tour, cliccando qui!

Un’altra destinazione affascinante da visitare è il Bronx, rinomato come luogo di nascita della cultura Hip Hop, dove troverai il famoso Bronx Zoo, uno dei più grandi e rinomati zoo degli Stati Uniti, che si estende su oltre 655 ettari e ospita oltre 6.000 animali appartenenti a più di 700 specie diverse, alcune delle quali a rischio di estinzione.

Questo è un luogo ideale per visitatori di tutte le età, in particolare per le famiglie con bambini. Acquista il tuo biglietto per lo zoo in questa pagina!

Ti consiglio di pianificare una giornata intera per visitarlo e di indossare calzature comode, poiché ci sarà molto da esplorare a piedi.

È importante notare che, per garantire una visita sicura, è consigliabile esplorare queste zone durante le ore diurne, soprattutto il Bronx. Come in ogni grande città, mantenete sempre alta l’attenzione.

Ora ti lascio alla scoperta della città con Piero che ti consiglierà i tour proprio da non perderti.

Cosa fare a New York: altre attrazioni e tour

Nella città di New York, oltre ai tantissimi luoghi di interesse da vedere, avrai la possibilità di fare dei tour indimenticabili.

Ti parlerò di quelli imperdibili, che ti conquisteranno e immergeranno nella bellissima atmosfera newyorkese:

  • Tour in elicottero: Se non soffri di vertigini, un volo turistico in elicottero è un’esperienza unica per ammirare l’iconico skyline di New York. Non dimenticare di considerare anche il tour notturno in elicottero, che offre una prospettiva ancor più spettacolare sulle luci scintillanti della città.
  • Broadway: Broadway è una vera istituzione a New York. Se viaggi con bambini, non puoi perderti l’esperienza Disney a Broadway, un’opportunità unica per scoprire il mondo magico dietro le quinte di questi spettacoli straordinari.
  • Natale a New York: Visitare la città durante le festività natalizie è un’esperienza magica. Decorazioni, mercatini, piste di pattinaggio e eventi speciali creano un’atmosfera unica al mondo. Potete anche considerare i numerosi tour tematici dedicati al Natale.
  • The Summit One: Situato tra il 57° e il 59° piano del nuovo grattacielo Vanderbilt di Grand Central, il Summit One è una piattaforma panoramica completamente in vetro a 369 metri d’altezza. Offre terrazze panoramiche su più livelli e un bar con drink esclusivi, garantendo un’esperienza sensoriale straordinaria con vista panoramica sulla città.

Queste attività offrono un’opportunità unica per esplorare New York da diverse prospettive e per immergersi nell’eclettica cultura della città.

Ringrazio Piero per i suoi consigli e ti consiglio di segnare tutto in agenda se hai in programma un viaggio a New York.

Come organizzare un viaggio a New York: consigli pratici

Considera che New York è una destinazione costosa, quindi è fondamentale prenotare in anticipo, soprattutto voli e hotel. La città è servita da tre aeroporti, ma il principale è il JFK International Airportdai un’occhiata alle offerte.

Dove alloggiare

Il distretto migliore in cui soggiornare è Manhattan e le zone migliori sono Times Square (fulcro della nightlife) oppure le più economiche Harlem, Soho, Little Italy e Chinatown.

Ti consiglio di leggere il mio articolo dettagliato su Dove dormire a New York!

Spostarsi solamente a piedi è impossibile! Il mezzo migliore è la la metro! Sconsiglio invece i bus, che risentono del traffico della città.

Tra le attrattive gratuite segnalo la High Line o il The Vessel. Per ammirare un tramonto meraviglioso senza costi, allora potete dirigervi sul Ponte di Brooklyn!

Consigli per risparmiare

Per risparmiare sugli ingressi ti consiglio l’acquisto di una city card. Ne esistono di vari tipi, come il Go City Explorer Pass, il New York CityPass o il New York Sightseeing Pass. La scelta dipende dalla durata del viaggio e dalle attrazioni di interesse.

Altre informazioni utili: SIM card e Assicurazione Viaggio

  • Acquista una SIM Dati per internet: per chiamare o inviare messaggi su Whatsapp, usare i social, Google Maps e tutte le app di viaggio, avrai bisogno di una buona connessione internet sul cellulare.
  • Assicurazione di viaggio: io mi affidiamo sempre alla compagnia di assicurazioni Heymondo, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi. In più, ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato i lettori di questo blog!

0 commenti su “Cosa vedere a New York: attrazioni e tour imperdibili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto